Tubolari termoretraibili per il fissaggio di magneti permanenti

Tubolari termoretraibili per il fissaggio di magneti permanenti

SHRINK FIBER TUBES – SOLUZIONE AD ALTA EFFICIENZA PER IL BENDAGGIO DEI MOTORI BRUSHLESS

Tubolari termoretraibili multi strato ad alta resistenza meccanica ed elevato coefficiente termico, per il fissaggio e la protezione di tutti i tipi di magneti permanenti applicati sui rotori dei motori brushless .

Un tubo spiralato multistrato che unisce i vantaggi di un poliestere termoretraibile ( perfetta adesione del tubo al rotore e protezione dei bordi dei magneti ) con quelli di una speciale fibra composita che aumenta in modo esponenziale la tenuta meccanica e la resistenza alla temperatura, rispetto al solo poliestere termo retraibile.

Il tubolare SHRINK-FIBER viene inserito sul rotore con i magneti in posizione e fatto termicamente retrarre, ottenendo una tenace aderenza, anche ad elevate velocità di rotazione. Resiste inoltre agli sbalzi termici che genera il motore in esercizio prolungato fino a 180°C.

VIEW MORE

NUOVA SPELAFILI AUTOMATICA

NUOVA SPELAFILI AUTOMATICA

Inserto per smerigliatrici pratico, maneggevole e capace di spelare tutti i tipi di filo smaltato!

Spela sezioni da 0,5 mm a 4,5 mm

Oggi con nuove lame in Widia
– più dure e resistenti alle alte temperature rispetto alle equivalenti in HSS (high speed steel)
– maggiore durata e minori costi di manutenzione.

 

e nuova protezione in alluminio
– infrangibile
– maggiore sicurezza nell’uso
– più compatta per arrivare ovunque
e con una forma affusolata ottimale per grandi mazzi di fili.

Scopri di più!

CODICE ITALIANO PAGAMENTI RESPONSABILI

CODICE ITALIANO PAGAMENTI RESPONSABILI

FAET aderisce al:

CODICE ITALIANO PAGAMENTI RESPONSABILI

“…Confindustria, nel quadro del suo impegno per la lotta contro i ritardi nei pagamenti, ha fatto propria l’iniziativa del Codice italiano Pagamenti Responsabili (CPR), concepita e avviata da Assolombarda. 

Con il CPR è nata in Italia una modalità più etica per pagare…

Aderendo al Codice le imprese, si impegnano a rispettare i tempi e le modalità di pagamento pattuiti con i fornitori e a pagare in modo puntuale e trasparente

L’obiettivo: creare un loop virtuoso. Il Codice ha un obiettivo ambizioso: migliorare il modo di pagare in Italia.
Oggi molte imprese tendono a reagire ai lunghi (e incerti) tempi di pagamento allungando a loro volta i loro. È fondamentale spezzare questo loop negativo creandone uno positivo.

La soluzione. Per raggiungere questo obiettivo serve un insieme forte di imprese disposte a compiere la prima mossa.

Un modello vincente all’estero. Il CPR si ispira all’iniziativa del Prompt Payment Code britannico, fortemente sponsorizzata dal Governo inglese e da CBI, Confederation of British Industry…”

Fonte:  www.pagamentiresponsabili.it

CPR Accettazione della domanda

Elenco aderenti